lunedì 6 maggio 2013

Pasta frolla- Basi


RICETTA TRATTA DAL FANTASTICO LIBRO " PECCATI DI GOLA" DEL GRANDE CHEF LUCA MONTERSINO



INGREDIENTI

500 g di farina "00" debole
300 g di burro lasciato a temperatura ambiente (20°C) per circa 1 ora
200 g di zucchero a velo, io ho usato molte volte anche quello semolato
80 g di tuorli
la polpa di 1/2 bacca di vaniglia
1 g di sale
buccia di limone q.b.
(lievito per dolci..... facoltativo)

L'uso del lievito chimico (Baking) nella pasta frolla è oggetto di tante discussioni;
questa ricetta non prevede, secondo il maestro non prevede l'uso del lievito in quanto una ricetta base.
A seconda delle varianti degli ingredienti, quindi della ricetta e della sua applicazione.
Personalmente se intendo fare una frolla più compatta ometto il lievito altrimenti lo aggiungo alla farina.

PROCEDIMENTO

Impastare i tuorli con lo zucchero e il burro fino ad ottenere un composto omogeneo e sopratutto privo di grumi, aggiungere la polpa della bacca di vaniglia, a parte setacciare la farina ( se è il caso il lievito), versare quindi la farina nel composto di uova e burro, impastare dolcemente, dal basso verso l'alto,  fino a che non si vedrà  più la farina .
Importante non impastare molto, altrimenti la frolla risulterà dura dopo la cottura.
Far riposare in frigorifero, coperta con la velina almeno un paio d 'ore .
Il gioco è fatto...
Liberiamo la fantasia per creare dei biscotti o delle crostate favolose.








1 commento:

  1. WAW quante bontà in un colpo solo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina