martedì 28 maggio 2013

Lumache alle verdure


RICETTA TRATTA DAL LIBRO "PANIFICANDO"  DEL MAESTRO GIORILLI E DELLA DOTT.SSA LIPETSKAIA.
ESEGUITA CON LA COLLABORAZIONE DELLA DITTA TECALSRL.
IDEALI PER ACCOMPAGNARE UN FANTASTICO APERITIVO O PER UNO SPUNTINO VELOCE, DA PROVARE.



INGREDIENTI

400 g di farina W 300
165 g di latte
16 g di lievito compresso (lievito di birra)
40 g di burro morbido
65 g di uova
8 g di zucchero
8 g di sale

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

100 g di patate
100 g di carote
100 g di zucchine
100 g di ricotta
1 tuorlo d'uovo
q.b. prezzemolo
q.b. sale
q.b. pepe dei piaceri

PROCEDIMENTO

Versiamo nella planetaria tutti gli ingredienti, riguardanti l'impasto, eccetto le uova ed il sale;




 incominciamo ad impastare e dopo circa 5 minuti, quando si sarà formata una massa piuttosto compatta,


aggiungiamo il sale; proseguiamo l'impasto fino a quando avremo ottenuto un'impasto liscio ed omogeneo.


Trasferiamolo in un contenitore dove lo lasceremo riposare, al riparo da correnti d'aria, per circa 30 minuti.









Stendiamo la pasta allo spessore di circa 7 mm, copriamola con del nylon e facciamo riposare in frigo.

Nel frattempo lessiamo leggermente le patate, le carote e le zucchine.











Quando si saranno raffreddate, tagliamo le verdure a  cubetti e aggiungiamo: la ricotta, il prezzemolo, un tuorlo d'uovo, il sale ed il pepe.
















Stendiamo il composto sulla pasta,








quindi arrotoliamo e sistemiamo il nostro "salame" avvolto nella carta da forno nel congelatore per farlo leggermente indurire, per circa 30 minuti.
Passato questo lasso di tempo, tagliamo dei rotoli di circa 3 cm di spessore e posizioniamoli su di una teglia, rivestita con carta da forno, all'interno del forno con la luce accesa, per circa 60 minuti.
Doriamo la superficie con del rosso d'uovo e inforniamo a 210°C per 17 minuti circa.
Il gioco è fatto....
BUON APPETITO!!!!!!!!




3 commenti:

  1. bella idea, alla fine sembra un pane brioche??!!

    RispondiElimina
  2. Si alla fine è un pan brioche salato, utilizzabile in tanti atri modi.
    La pasta ha un gusto molto delicato.
    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  3. che bontà!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina